Ragusa: Carpediem Comet, grande 2° posto

Nella regata velica offshore Malta Siracusa

article image La Carpediem Comet 36 nella regata offshore


07 Agosto 2020

L’imbarcazione Carpediem Comet 36 degli armatori ragusani Sergio Todaro e Adriano Tumino ha conquistato il secondo posto della classe Gran crociera alla 60esima edizione della regata velica offshore organizzata dal Royal Malta Yacht Club e dalla Lega navale sezione di Siracusa. 

La regata ha contemplato la partecipazione di 18 imbarcazioni, nove maltesi e nove italiane. 

Sabato scorso, alle 10,20, il comitato di regata ha dato il segnale di partenza della regata che ha visto la flotta, dopo il giro della boa di disimpegno, dirigersi verso la Sicilia. Buone le condizioni meteo, alquanto fresche, con vento da ovest di circa 15 nodi. 

Soddisfazione ma con un poco di amarezza per l’armatore e skipper Sergio Todaro. 

“Sono contento del risultato – spiega – in quanto durante la regata tutto l'equipaggio ha dato il massimo. Abbiamo pianificato e portato a termine la strategia di regata con salti di vento sia di direzione che intensità che hanno caratterizzato la nostra competizione. Abbiamo tagliato il traguardo dell’arrivo alle 3 di mattina di domenica 2 lasciando dietro di noi molte barche più competitive. Abbiamo sfiorato il primo posto ed è proprio questa la ragione dell’amarezza visto e considerato che siamo stati a un passo dall’aggiudicarci la gara. A ogni modo, possiamo ritenerci assolutamente soddisfatti per come è andata”. 

L'equipaggio quest'anno ha salutato l'ingresso di due nuovi membri alla loro prima esperienza. 

“Ma ciò nonostante – prosegue Todaro – tutti hanno dato il massimo. Ci rivedremo il prossimo anno per la 61esima edizione anche se già ci si prepara per il prossimo evento in programma a settembre”. 

L'equipaggio è composto dallo stesso armatore e skipper Sergio Todaro, da Maurizio Timineri quale team manager, tailer e tattico, Peppe Trombatore navigatore e mainsail trimmer, Massimiliano Martorana in qualità di aiuto prodiere, Martina Messina co-mainsail trimmer mentre Angelo Sanfilippo si è preso cura della prua.

L'equipaggio è composto da membri di diversi circoli velici, il Circolo velico Scirocco di Ragusa, sotto le cui insegne la barca ha disputato la competizione, il Club Nautico di Scoglitti, il Club Nautico Gela e il Club Nautico Punta Piccola di Agrigento. 

Lo scorso anno Carpediem si era classificata al terzo posto. 

La partecipazione alla manifestazione è stata supportata anche moralmente da diverse realtà aziendali che hanno sposato il progetto come la Parafarmacia Kamarina, Ristorante Al Pontile, Motomare srl, Mascarata di Tino Guastella, Birrificio Belè di Modica ed ovviamente da tutti i circoli e club di appartenenza.

 

HAI GIÀ SCARICATO L'APP DI ZTL? SE HAI UN DISPOSITIVO ANDROID, SCARICALA ORA, PER ESSERE SEMPRE INFORMATO, DIRETTAMENTE SUL TUO SMARTPHONE, SU TUTTO CIÒ CHE È IMPORTANTE PER TE.

ZTL | L'informazione cambia rotta
Scarica l'app di ZTL gratuitamente su Google Play Store
SCARICA