La donazione di un ex-dipendente Asp

Ragusa, all'Hospice dell'Ompa


24 Ottobre 2020

In occasione della memoria liturgica di San Luca, evangelista e medico, l’Hospice dell’ospedale Maria Paternò Arezzo di Ragusa ha ricevuto una donazione.

In particolare, sono arrivati 8 materassi per le poltrone letto delle stanze di degenza e un televisore.

La donazione porta la firma della famiglia del signor Camillieri, un ex dipendente dell’Asp venuto a mancare alcuni mesi fa.

Un gesto di grande umanità e di grande attenzione verso chi soffre, fortemente voluto dallo stesso Camillieri, come raccontato dalla moglie agli operatori dell’Hospice.

“Mio marito – ha spiegato – mi ha chiesto di fare una donazione proprio al reparto in questione, perché ci teneva, avendo lavorato tanti anni in questo ospedale, a potere contribuire ad alleviare un poco di sofferenza sia ai pazienti che ai familiari. Ecco perché sono qui con tutto il mio cuore per dare compimento alla sua volontà”.

La famiglia Camillieri è stata dunque ringraziata in maniera ufficiale dal personale dell’Uos Hospice di Ragusa e dall’ufficio diocesano per la Pastorale della salute che proprio in questo reparto ha trovato la sede ideale per portare avanti un concreto messaggio di solidarietà e vicinanza nei confronti di chi soffre.

“Anche un piccolo gesto – dicono la responsabile dell’Hospice, Antonella Battaglia, e il direttore dell’ufficio diocesano, don Giorgio Occhipinti – può contribuire nel percorso di umanizzazione delle cure, per sostenere pazienti e famiglie nei percorsi di malattia, talvolta complessi e carichi di sofferenza, tutelando sempre la dignità della persona umana”.

 

HAI GIÀ SCARICATO L'APP DI ZTL? SE HAI UN DISPOSITIVO ANDROID, SCARICALA ORA, PER ESSERE SEMPRE INFORMATO, DIRETTAMENTE SUL TUO SMARTPHONE, SU TUTTO CIÒ CHE È IMPORTANTE PER TE.

ZTL | L'informazione cambia rotta
Scarica l'app di ZTL gratuitamente su Google Play Store
SCARICA