Comiso, la Famiglia

Il gruppo scultoreo realizzato da Giovanni Guastella

article image L'autore del gruppo scultoreo, Giovanni Guastella


13 Luglio 2019

Giovanni Guastella è un pensionato con l'hobby della scultura. Ha già realizzato moltissime opere in pietra. 

In questi mesi (ha iniziato lo scorso novembre) dopo aver ottenuto le relative autorizzazioni, ha realizzato tre sculture nello spazio verde antistante la chiesa parrocchiale dei Santi Apostoli. 

La più importante, intitolata “La Famiglia”, è un vero e proprio gruppo scultoreo dove sono rappresentati due genitori e un figlio, le altre statue raffigurano un cane e la testa di un cavallo. Saranno inaugurate oggi alle 19.30.

“Giovanni Guastella – ha commentato il sindaco Maria Rita Schembari – è un vero artista autodidatta. Ha la naturale capacità di vedere nel blocco lapideo una figura umana o animale o, ancora, un oggetto, come se fosse già scolpito e racchiuso dalla pietra. Tolta quella superflua ecco l'opera si mostra nella sua completezza. Grazie alla sua maestria, l'area dirimpetto la chiesa dei Santi Apostoli si è indubbiamente ingentilita e risulta più gradevole. Performance come questa confermano e rinnovano quell'antica tradizione comisana di capacità di manipolare la materia che ha visto nascere un artigianato artistico di qualità meritando a Comiso l'appellativo di città d'arte e d'artisti”.

“Abito nei pressi dell'area verde dove erano stati posti dei massi a decoro della stessa. Però mi sembravano poca cosa. Ho subito intuito che da quelle pietre avrei potuto trarre delle figure. Ho chiesto il permesso al Sindaco di potervi lavorare e così è stato. Con la scultura La Famiglia – ha spiegato l'autore – ho voluto porgere un omaggio a questa fondamentale cellula sociale e celebrare la sua unità, in un periodo storico in cui la famiglia subisce molti attacchi e vede inficiato il suo ruolo di fondamentale base sociale. Le altre due sculture rappresentano un cane a tutto tondo e una testa equina: sono gli animali più amici dell'uomo e ho ritenuto che non sfigurassero insieme a una famiglia”.

All'inaugurazione delle sculture interverranno tra gli altri, oltre all'autore, il sindaco Maria Rita Schembari e l'assessore Manuela Pepi.

 

 

HAI GIÀ SCARICATO L'APP DI ZTL? SE HAI UN DISPOSITIVO ANDROID, SCARICALA ORA, PER ESSERE SEMPRE INFORMATO, DIRETTAMENTE SUL TUO SMARTPHONE, SU TUTTO CIÒ CHE È IMPORTANTE PER TE.

ZTL | L'informazione cambia rotta
Scarica l'app di ZTL gratuitamente su Google Play Store
SCARICA