Centri estivi, si parte a Comiso

Divulgato l'avviso Pubblico


30 Giugno 2020

Divulgato l’Avviso pubblico per lo svolgimento di attività ludico ricreative, presso i centri estivi, per bambini e ragazzi. La notizia è stata diffusa dall’assessore alle Politiche sociali e della Famiglia di Comiso, Giuseppe Alfano.

“La Giunta municipale – spiega l’assessore Alfano - ha deliberato la possibilità di attivare per l’estate 2020 i centri estivi nel territorio del Comune di Comiso per mezzo di enti privati, associazioni ed enti del terzo settore e di parrocchie od oratori presenti sul territorio comunale allo scopo di realizzare progetti ludico ricreativi – centri estivi per l’accoglienza di bambini di età superiore ai 3 anni e di adolescenti fino a 14 anni. I soggetti interessati che intendono promuovere tali attività possono usufruire di un contributo economico previsto dal cosiddetto Decreto Rilancio a patto che il progetto sia rispondente alle linee guide del citato decreto”.

“È un modo – conclude l’assessore Alfano - per dare la possibilità a coloro che non si allontaneranno dalla nostra città a questi bambini e adolescenti di poter esprimere la propria creatività e la voglia di stare insieme agli altri in questi centri cosiddetti estivi. 

È un progetto studiato attentamente con l’assessore allo Sport Dante Di Trapani e che attendiamo e speriamo possa avere un riscontro positivo anche per chi ha in gestione spazi pubblici dove potersi ritrovare e giocare”.

I soggetti presenti sul territorio ed interessati alla realizzazione di esperienze e attività all’aperto possono trasmettere all’Area 8 del Comune di Comiso progetti organizzativi per lo svolgimento di tali attività ludico ricreative – centri estivi 2020. 

Il progetto organizzativo dev’essere elaborato dal gestore, ricomprendendo la relativa assunzione di responsabilità, condivisa con le famiglie, nei confronti dei bambini e degli adolescenti accolti, anche considerando il particolare momento di emergenza sanitaria in corso. 

La realizzazione di attività all’aperto – nella presente circostanza – rappresenta un importante elemento in ordine alla possibilità di garantire che l’esperienza dei bambini e degli adolescenti si realizzi in un ambiente per sua natura aerato ed in condizioni favorevoli al richiesto distanziamento fisico. 

I progetti organizzativi dovranno essere trasmessi in allegato al modulo di adesione unitamente alla documentazione attestante il possesso dei requisiti, entro il 13 luglio 2020 all’indirizzo pec del Comune di Comiso: [email protected]

 

HAI GIÀ SCARICATO L'APP DI ZTL? SE HAI UN DISPOSITIVO ANDROID, SCARICALA ORA, PER ESSERE SEMPRE INFORMATO, DIRETTAMENTE SUL TUO SMARTPHONE, SU TUTTO CIÒ CHE È IMPORTANTE PER TE.

ZTL | L'informazione cambia rotta
Scarica l'app di ZTL gratuitamente su Google Play Store
SCARICA