Asili nido, la clausola sociale

Giarratana, Cisl denuncia mancato rispetto


02 Novembre 2019

Mancato rispetto della clausola sociale per cambio appalto, con riferimento all’affidamento della gestione del servizio di asilo nido, nell’ambito del distretto socio-sanitario 44, del Comune di Giarratana. 

E’ questo l’oggetto di una nota che la Fisascat Cisl Ragusa Siracusa ha indirizzato al Comune di Ragusa, in particolare al dirigente del settore Servizi sociali, che si occupa di gestire, in qualità di capofila del distretto, le procedure dell’appalto in questione. 

“La clausola sociale prevista dal capitolato di gara all’articolo 28 – spiega il segretario territoriale della Fisascat Cisl di Ragusa, Salvatore Scannavino – è stata disattesa da parte della cooperativa subentrante, la Metaeuropa. Infatti, ci risulta che la stessa cooperativa abbia avviato dei colloqui con i lavoratori interessati, riferendo agli stessi che altri curricula erano stati presi in considerazione. Alla luce di quanto sopra, è chiara l’intenzione di non rispettare il capitolato d’appalto all’articolo 28, per quanto concerne la continuità occupazionale dei lavoratori, altresì violando l’articolo 37 del Ccnl delle cooperative sociali. Il settore VII Servizi Sociali del Comune di Ragusa ha più volte ribadito e trasmesso ufficialmente i dati relativi al numero, livello, mansione e ore degli operatori in capo alla cooperativa uscente. Ecco perché chiediamo un autorevole intervento del dirigente del settore, volto alla salvaguardia di tutti i livelli occupazionali che da anni prestano servizio presso l’asilo nido del Comune di Giarratana”. 

La nota è stata trasmessa per conoscenza anche ai Sindaci di Ragusa e Giarratana.

 

HAI GIÀ SCARICATO L'APP DI ZTL? SE HAI UN DISPOSITIVO ANDROID, SCARICALA ORA, PER ESSERE SEMPRE INFORMATO, DIRETTAMENTE SUL TUO SMARTPHONE, SU TUTTO CIÒ CHE È IMPORTANTE PER TE.

ZTL | L'informazione cambia rotta
Scarica l'app di ZTL gratuitamente su Google Play Store
SCARICA