Il caso dell'ambulanza medicalizzata

Assente a Vittoria. Interviene anche Sviluppo Ibleo

article image Il Movimento Politico Sviluppo Ibleo sul caso dell'ambulanza medicalizzata a Vittoria


16 Maggio 2019

“La città di Vittoria non può rinunciare all'ambulanza medicalizzata. I problemi di Scoglitti vanno di certo risolti, ma non a discapito della comunità vittoriese. Sembra la guerra dei poveri. Chiederemo alla direzione generale dell'Asp di trovare un'altra soluzione, al netto delle questioni che riguardano i medici dell'emergenza-urgenza, perché la vicenda è molto seria e va definita con la massima attenzione”. 

E' la segreteria cittadina del Movimento politico Sviluppo ibleo, a far sentire la propria voce dopo avere raccolto le lamentele di numerosi cittadini, su un caso che ha dell'assurdo. 

“Tra l'altro - continuano i componenti della segreteria cittadina - si lascia l'ambulanza in queste condizioni a Vittoria, e si opta per far sì che chi ha necessità, in città, debba attendere l'arrivo della medicalizzata da Comiso, sguarnendo, nella migliore delle ipotesi, un’altra realtà cittadina del versante ipparino. Come Sviluppo Ibleo ci interessa maggiormente, in questa fase, focalizzare l'attenzione sulle esigenze della comunità vittoriese e attivare tutte le dinamiche politiche che si rendono necessarie per arrivare a una marcia indietro che, al momento, sembra l'unica soluzione plausibile per non depauperare, sul piano sanitario, la città di Vittoria, che sta già scontando ritardi atavici, nonostante, e lo riconosciamo, l'impegno del manager a far quadrare il cerchio. Non vorremmo, poi, che prendessero corpo altre ipotesi come sembra stia emergendo. Quali? Quella di lasciare una ambulanza con infermiere a Vittoria, mandando i medici a Scoglitti con due autisti soccorritori, dunque senza infermiere, un’evenienza che anche in questo caso sarebbe inaccettabile in quanto il team, soprattutto nell’emergenza, deve potere contare sulla figura professionale dell’infermiere. Difendiamo, da vittoriesi, la necessità di essere curati nella maniera dovuta. Ribadiamo che a Scoglitti la soluzione del Ppi con l'ambulanza medicalizzata poteva essere senz'altro apprezzabile, e la sosteniamo, ma non danneggiando il già esistente, ottenuto a prezzo di sacrifici e di lotte politiche di vario genere". 

 

 

HAI GIÀ SCARICATO L'APP DI ZTL? SE HAI UN DISPOSITIVO ANDROID, SCARICALA ORA, PER ESSERE SEMPRE INFORMATO, DIRETTAMENTE SUL TUO SMARTPHONE, SU TUTTO CIÒ CHE È IMPORTANTE PER TE.

ZTL | L'informazione cambia rotta
Scarica l'app di ZTL gratuitamente su Google Play Store
SCARICA