Ragusa, domenica senza treno

Cassì chiede la riattivazione della tratta

article image Il treno non passa...cantava Rino Gaetano. Ed in effetti, la domenica, è così


05 Ottobre 2019

Il Sindaco di Ragusa, Peppe Cassì, invita i colleghi dei Comuni attraversati dalla tratta ferroviaria Siracusa – Gela - Canicattì a fare squadra per chiedere alla Regione ed a Rfi la riattivazione del servizio la domenica. 

“Da ben 21 anni - spiega - il trasporto ferroviario lungo la linea Siracusa-Gela-Canicattì è sospeso la domenica, unica tratta in Sicilia a subire questa pratica. Per questo ho scritto ai Sindaci dei 19 Comuni che hanno stazioni su questa linea, città spesso appartenenti al Val di Noto, per fare squadra e chiedere alla Regione Siciliana e ad Rfi di porre rimedio a questa evidente penalizzazione, soprattutto dal punto di vista turistico, dei nostri territori già oggetto di una cronica carenza di infrastrutture. Parliamo di una linea che attraversa aree dal grande valore paesaggistico e che, con la sua chiusura, genera un danno agli utenti e un senso di arretratezza nei turisti, svilendo la promozione che tanto sta impegnando i nostri territori. E’ inconcepibile che centinaia di migliaia di cittadini siano privati di ciò che è assolutamente normale in ogni altra parte d’Italia. Al tempo stesso - conclude il primo cittadino - noi sindaci ci impegneremo a promuovere l’utilizzo del treno, mezzo pubblico prezioso ma troppo spesso vittima di pregiudizi, contribuendo a generare un flusso di utenza utile a rendere fruito e sostenibile il servizio”.

 

HAI GIÀ SCARICATO L'APP DI ZTL? SE HAI UN DISPOSITIVO ANDROID, SCARICALA ORA, PER ESSERE SEMPRE INFORMATO, DIRETTAMENTE SUL TUO SMARTPHONE, SU TUTTO CIÒ CHE È IMPORTANTE PER TE.

ZTL | L'informazione cambia rotta
Scarica l'app di ZTL gratuitamente su Google Play Store
SCARICA