Ragusa Catania, al via gli espropri

La nota del Sindaco di Chiaramonte, Sebastiano Gurrieri

article image Partono gli espropri per la SS 514


11 Giugno 2021

Partono gli espropri per la SS 514, Ragusa-Catania. La nota del Sindaco di Chiaramonte, Sebastiano Gurrieri. 

"Si informa la cittadinanza che da parte di ANAS sono state avviate le attività preliminari di natura tecnico amministrativa per l’esecuzione del progetto che riguarda la realizzazione autostradale della famigerata Ragusa-Catania. 

Il comune di Chiaramonte, essendo interessato territorialmente per buona parte degli interventi, sarà parte integrante nell’organizzazione di questi momenti, mettendo a disposizione un idoneo locale da utilizzare per gli incontri che, secondo i programmi di ANAS, saranno avviati entro la fine del prossimo luglio con i proprietari dei terreni da espropriare.

Dopo decenni di battaglie e di necessari step burocratici, finalmente la Ragusa-Catania è stata inserita nel piano delle opere da cantierare con priorità. 

Attraverso la rappresentanza dei Sindaci dei Comuni interessati dai lavori anche le Comunità locali avranno la giusta voce in capitolo nell’iter di definizione dei lavori; ora più che mai non verrà fatto nessun passo indietro in vista della definitiva realizzazione dell’opera, proprio perché l’esperienza ci insegna di quanti repentini, e a volte incomprensibili, cambiamenti di rotta vi siano stati intorno a questa opera da parte dei vari governi succedutisi nel tempo. 

Trattasi di un’arteria infrastrutturale di grande rilevanza, di certo, per l’intero sud-est dell’isola - innanzitutto, per garantire una maggiore incolumità stradale e per assicurare maggiori opportunità di sviluppo del comparto turistico e dell’intera economia locale –, ma in particolare per il nostro territorio, tenuto conto che, per numero di ettari interessati dai lavori, Chiaramonte Gulfi è la città che sarà maggiormente coinvolta nella realizzazione dell’opera.

È per tale ragione che sarà mia cura vigilare sull’andamento dei lavori e, come sempre fatto in tutti questi anni, d’intesa con gli altri colleghi Sindaci dei Comuni interessati dai lavori, riportare all’attenzione degli organi competenti le istanze e le necessità del territorio, nonché tenere sempre informata la cittadinanza di ogni sviluppo.

 

ZTL | L'informazione cambia rotta
Scarica l'app di ZTL gratuitamente su Google Play Store
SCARICA