Ispica, il Sindaco diffida il Cas

Per rimuovere le criticità sui sottopassi di alcune vie

article image Uno dei sottopassi Cas oggetto della diffida del Sindaco


11 Novembre 2019

Il Sindaco di Ispica Pierenzo Muraglie, sabato mattina, ha diffidato il Consorzio Autostrade Siciliane ad intervenire immediatamente e ad adottare i più urgenti e significativi rimedi per rimuovere le criticità dei sottopassaggi realizzati in contrada Bufali-Marza, sulla S.C. 40 Ispica-Santa Maria del Focallo, S.P. Ispica-Pachino, in contrada Biduri che presentano avvallamenti tali da produrre, a seguito di precipitazioni, allagamenti e sedimentazioni fangose, immediate e di tale entità da rendere, non semplicemente difficoltoso, ma del tutto impossibile l’attraversamento dei tratti stradali.

“Le piogge torrenziali - dichiara il Sindaco - che nella notte tra il 25 e 26 ottobre 2019 hanno flagellato il territorio urbano ed extraurbano di Ispica, hanno evidenziato la particolare gravità di alcuni problemi, causati alla viabilità extraurbana dai lavori di realizzazione della nuova tratta autostradale in territorio ispicese e segnatamente delle modalità di realizzazione dei vari sottopassaggi”.

“Ciò comporta - continua il Sindaco - l’isolamento di intere zone rurali e con esso delle tante abitazioni civili, aziende ed attività produttive, che spesso non possono essere raggiunte neppure dai mezzi di soccorso, aggiungendosi così al grave disagio anche il gravissimo rischio di non potere intervenire tempestivamente a tutela dell’incolumità dei tanti abitanti di queste zone rurali”.

Il primo cittadino ha inoltre rilevato che, se la suddetta problematica è emersa con tutta la sua drammatica e gravissima evidenza a seguito degli eccezionali eventi atmosferici dell’ultima settimana dello scorso ottobre, lo stesso problema si ripropone costantemente ad ogni precipitazione, che diventa quindi fonte di disagio, pericolo ed angoscia insopportabili per i tanti residenti e lavoratori delle zone segnalate.

Ma anche di impotenza per quanti, ad ogni livello hanno responsabilità di garantire condizioni di sicurezza e di vita dignitosa, e non ultimo i soccorsi a quanti vedono in pericolo la propria incolumità pubblica.

 

HAI GIÀ SCARICATO L'APP DI ZTL? SE HAI UN DISPOSITIVO ANDROID, SCARICALA ORA, PER ESSERE SEMPRE INFORMATO, DIRETTAMENTE SUL TUO SMARTPHONE, SU TUTTO CIÒ CHE È IMPORTANTE PER TE.

ZTL | L'informazione cambia rotta
Scarica l'app di ZTL gratuitamente su Google Play Store
SCARICA