Ispica, il nuovo avviamento dell'Asca

Regione e Comune alla ricerca di un'intesa

article image Nuovo avviamento dell'Asca di Ispica


22 Luglio 2021

Trovare la migliore formula giuridico-amministrativa per consentire al Comune di Ispica, attraverso un accordo con la Regione Sicilia, di pubblicare un avviso pubblico che ricerchi un soggetto in grado di gestire l’attività dell’Asca (analisi e servizi per la certificazione in agricoltura).

Questo il senso dell’incontro tenutosi martedì a Palermo tra l’assessore regionale alle Politiche agricole, Toni Scilla, e il sindaco di Ispica, on. Innocenzo Leontini, alla presenza dell’on. Orazio Ragusa che ha propiziato il suddetto confronto.

Allo stato attuale, il Comune è il proprietario dei locali dove si trovano sistemate le apparecchiature per le ricerche sensoriali.

E’ quindi indispensabile che si possa individuare la strada migliore per organizzare al meglio il servizio da fornire alle realtà agricole operanti non solo nell’area iblea ma nel resto del Sud Est della Sicilia.

“Allo stato attuale – ricorda l’on. Ragusa – al fine di garantire i necessari controlli per la sicurezza alimentare sull’intera filiera agro-industriale, le aziende del nostro territorio sono costrette a rivolgersi a strutture di certificazione del Centro e perfino del Nord Italia, con costi di tutto rispetto.

Non sfugge, dunque, come la presenza dell’Asca pienamente operativa in loco potrebbe essere un ausilio non da poco per le nostre realtà produttive.

Vale la pena di ricordare che per il nuovo avviamento dell’attività dell’Asca è stata appostata in Finanziaria la somma di mezzo milione di euro.

Si favorirà la migliore collocazione dei prodotti ortofrutticoli e vinicoli siciliani sui mercati internazionali. Ringrazio l’assessore Scilla e l’on. Leontini per la disponibilità manifestata al confronto. Mi auguro che le procedure individuate possano essere attuate nel più breve lasso di tempo così da garantire le risposte attese da tutti”. 

ZTL | L'informazione cambia rotta
Scarica l'app di ZTL gratuitamente su Google Play Store
SCARICA