Gli incontri del Gal Terra Barocca

Cinque appuntamenti su impresa e territorio


10 Settembre 2020

Con cinque incontri informativi ricomincia l'attività di animazione territoriale del GAL Terra Barocca. 

Il mese di settembre sarà dedicato alla presentazione della sottomisura 6.2., ambito 1 e ambito 2, riguardanti gli aiuti all'avviamento di attività imprenditoriali per le attività extra agricole in zone rurali. 

Un ciclo d’incontri che si pongono l'obiettivo di comunicare e informare l’azione specifica che contribuisce a livello locale al miglioramento relativo al “turismo sostenibile” e allo “sviluppo e innovazione delle filiere e dei sistemi produttivi locali (agro-alimentari, forestali, artigianali e manifatturieri)”.
 
La sottomisura 6.2. offre infatti diverse opportunità favorendo la creazione di start up e nuovi posti di lavoro, nonché l'erogazione di servizi finalizzati al miglioramento della qualità della vita delle comunità locali nei territori rurali. 

Gli incontri inizieranno domani presso il chiostro di Palazzo San Domenico a Modica, alle ore 18:30. 

Gli altri appuntamenti saranno lunedì 14 settembre (ore 18:00) presso l’auditorium del Mercato di Donnalucata a Scicli, martedì 15 settembre (ore 18:00) al Palazzo Bruno di Ispica, giovedì 17 settembre (ore 17:00) presso la sala conferenze dell’Assessorato Sviluppo Economico alla Zona Artigianale di Ragusa e martedì 29 settembre (ore 18:30) alla Biblioteca Comunale Verga di Santa Croce Camerina. 

"Con i due bandi dedicati alla sottomisura 6.2 – spiega Ignazio Abbate, presidente del GAL Terra Barocca – si dà attuazione agli interventi previsti nel PAL 2014- 2020 per il tipo di azione “Aiuto all'avviamento di imprese extra agricole in zone rurali per il miglioramento dei servizi connessi all'attività turistica” e “Aiuto all'avviamento di imprese extra agricole in zone rurali”, facendo fede alla mission territoriale intrapresa durante questi anni”. 

Durante l'animazione territoriale prevista negli incontri si esplicheranno tutte le modalità d’accesso e partecipazione alla sottomisura 6.2. 

Il presente bando infatti è rivolto a diversi stakeholders del territorio: gli agricoltori o coadiuvanti familiari che diversificano la loro attività avviando interventi di tipo extra-agricolo, le persone fisiche, le microimprese di nuova costituzione. 

Per entrambi gli ambiti è stato previsto uno stanziamento complessivo di 480.000 euro destinati all'erogazione di contributi al 100% a fondo perduto pari a 15.000 euro per iniziativa. 

I termini per partecipare al bando sono già aperti e scadranno il 30 ottobre 2020 per l’ambito 1 e l’11 novembre 2020 per l’ambito 2. Per info è possibile consultare il sito web.

 

HAI GIÀ SCARICATO L'APP DI ZTL? SE HAI UN DISPOSITIVO ANDROID, SCARICALA ORA, PER ESSERE SEMPRE INFORMATO, DIRETTAMENTE SUL TUO SMARTPHONE, SU TUTTO CIÒ CHE È IMPORTANTE PER TE.

ZTL | L'informazione cambia rotta
Scarica l'app di ZTL gratuitamente su Google Play Store
SCARICA