Le corti ottocentesche al Garibaldi

Il Gran Ballo dell'800, a Modica

article image Le atmosfere ottocentesche al Teatro Garibaldi di Modica


14 Maggio 2019

Il Teatro Garibaldi di Modica fa rivivere le magiche atmosfere ottocentesche, in una serata dall’ennesimo tutto esaurito. 

Un pubblico divertito, emozionato e piacevolmente coinvolto in prima persona dal maestro Nino Graziano Luca, presidente della Compagnia Nazionale di Danza Storica, ha seguito lo spettacolo “Il Gran Ballo dell’’800”, abbandonandosi alle affascinanti arie delle corti antiche. 

Quaranta gli artisti che hanno danzato sul palco del teatro modicano, per l’occasione trasformato nel salone delle danze dei palazzi nobiliari di un tempo, e animato dall’eccezionale bravura del soprano Manuela Cucuccio, accompagnata al piano da Anna Maria Calì. 

L’energia del maestro Graziano Luca e dei suoi ballerini, è riuscita anche a coinvolgere alcune persone del pubblico, che si sono lasciate simpaticamente trascinare in allegre danze. 

“Siamo stati felicissimi di essere ospitati nella stagione musicale del Teatro Garibaldi di Modica, ricca di titoli e artisti di assoluto livello nazionale – ha commentato il maestro - L’entusiasmo del pubblico modicano è stato per me una grande gioia e la conferma dell’enorme crescita che la Compagnia Nazionale di Danza Storica ha avuto in questi anni, riscuotendo un “tutto esaurito” in tantissimi paesi stranieri, dalla Russia alla Malesia, dall’Austria all’Ungheria, dalla Francia a Malta, dal Palazzo Brancaccio di Roma alla Reggia di Caserta, fino all’affascinante Modica. Ringrazio di cuore il direttore artistico Giovanni Cultrera e il sovrintendente Tonino Cannata per la grande opportunità”. 

La serata ha visto anche una speciale sorpresa iniziale, con la passeggiata del corpo di ballo per le vie del Centro Storico di Modica, e l’inattesa irruzione all’Auditorium Florida dove si trovava il presidente della Rai Marcello Foa, in questi giorni in città anche per ricevere un premio, insieme al sindaco Ignazio Abbate, al prefetto Filippina Cocuzza e alle altre autorità.

La stagione del Teatro Garibaldi prosegue sabato 18 maggio, alle 21.00, con “Novecento”, il monologo teatrale scritto da Alessandro Baricco, e a Modica interpretato e diretto da Giovanni Spadola. 

Si tratta di un nuovo allestimento, frutto della condivisione di allievi e docenti del Liceo Musicale e Coreutico dell’Istituto d’Istruzione Superiore "G. Verga" di Modica, riuniti in una big band per una corale performance teatrale e musicale, con il coordinamento artistico di Giuseppe Scucces. 

 

HAI GIÀ SCARICATO L'APP DI ZTL? SE HAI UN DISPOSITIVO ANDROID, SCARICALA ORA, PER ESSERE SEMPRE INFORMATO, DIRETTAMENTE SUL TUO SMARTPHONE, SU TUTTO CIÒ CHE È IMPORTANTE PER TE.

ZTL | L'informazione cambia rotta
Scarica l'app di ZTL gratuitamente su Google Play Store
SCARICA