Danzart Festival, al Porto Turistico

A Marina di Ragusa, l'evento dell'estate iblea

article image Dal 20 al 27 luglio torna Danzart Festival al Porto Turistico di Marina di Ragusa


14 Luglio 2019

Danza, danza e ancora danza. L’arte coreutica di DanzArt Festival conquisterà la Sicilia attraverso i tanti appuntamenti al Porto Turistico Marina di Ragusa, per una quinta edizione tutta da non perdere. 

Sullo sfondo il porto ibleo, scelto per la prima volta come location della manifestazione diretta da Cetty Schembari.

Serate indimenticabili, che dal 20 al 27 luglio renderanno unica l’estate ragusana. 

Si inizia il 20 luglio con lo spettacolo Milonga del Corazon, la sensualità del tango argentino del gruppo Tango per Passione, per una serata in collaborazione con il DanzArt Festival (21.30 - ingresso a pagamento). 

Il ritmo irresistibile della danza caraibica farà invece ballare domenica 21 luglio, per la serata Salseando on the beach, in collaborazione con lo Csen che avrà in apertura anche uno spettacolo a cura dell’Asd Siculatino di Ragusa (21.30 – ingresso libero). 

Lunedì 22 luglio attesa per il casting del contest TV di Canale Italia Next Generation Danza, con i giudici Elisa Cipriani e Luca Condello, ballerini dell’Arena di Verona, che in apertura di serata saranno impegnati anche nella coreografia “La chanson des vieux amants” dello stesso Condello, seguiti dai ballerini Federica Bella e Mario Soletti che danzeranno sulle meravigliose coreografie di Luca Barbagallo, con la sua creazione “Orfeo e Euridice. Un amore senza confini” (22.00 – ingresso libero).

Originale lo spettacolo del giorno dopo, martedì 23 luglio, della compagnia E.sperimenti, dal titolo "Hopera e Trinacria": un trittico nato dalle tre produzioni coreografiche principali della compagnia, Hopera, Per...inciso, Convergenze, unito  dal linguaggio nuovo, contaminato, fresco e geniale del direttore del team coreografico, Federica Galimberti (22.00 – ingresso libero).

Sono le donne invece le protagoniste della serata di giovedì 25 luglio, le loro storie di sognatrici che sono poi le storie di tutti noi, raccontate attraverso la danza e l’arte nello spettacolo Womanifesto di e con Ilona Bekier (22.00 – ingresso libero).

DanzArt punta i riflettori sulle giovani promesse della danza, rappresentando per loro un’importante vetrina nazionale. Ai talenti è dedicata la serata del 26 luglio On stage con le performance di giovani ballerini provenienti dalle Accademie e dalle Scuole nazionali e internazionali. 

Durante la serata Amen Collection & Italian International Pictures presenteranno la compagnia Friends Art Musical diretta da Alessia Bella e Mario Mannino, impegnata in quadri coreografici estratti dall’“Opera su musica Shoah... l’amore è una scelta”, con le coreografie firmate da Luca Barbagallo, in particolare “Le grigie impronte della polvere” e “Verso quel non so di noi”. Sul palco i ballerini Federica Bella, Martina Calcagno, Noemy Cottonaro, Noemi Cannavò, Armida Mannino, Serena Guerrera, Giulia Sciuto, Greta Orlando, Mario Soletti e Riccardo Guarnaccia (22.00 – ingresso libero).

Infine sabato 27 luglio grande gala con lo spettacolo finale e le premiazioni con le prestigiose borse di studio. Tre i momenti di danza in programma: il primo sarà dedicato all’ultimo estratto dall’Opera su musica “Shoah... l’amore è una scelta” con la coreografia firmata da Luca Barbagallo; seguirà “Echi d’infinito” con i ballerini Martina Calcagno, Mario Soletti, Federica Bella e Riccardo Guarnaccia; e infine “Ama” con i danzatori Martina Calcagno e lo special guest Amilcar Moret Gonzalez (ore 22.00 - ingresso libero).

Tanti poi gli eventi collaterali che fanno di DanzArt la manifestazione dell’estate. 

Nell’Atelier del Porto Turistico Marina di Ragusa in scena la mostra “Scatti di danza” a cura di Alessio Lupo (dal 20 al 27 luglio); “Noi siamo città” di Ibla bodies Camouflage, un progetto fotografico di body painting con mimetismo urbano a cura di Emiliano Tumino e Simona Cantelli (dal 20 al 27 luglio). 

E ancora: “Summer afternoon”, un pomeriggio di body painting con Simona Cantelli; pittura con Anna Ottaviano e l’associazione Moica Ragusa; movimento creativo con l’associazione Maria Taglioni e con la gentile partecipazione della associazione Raggio di Sole (21 luglio ore 19.00); percorsi olistici, discipline bionaturali DBN e formazione (dal 20 al 27 luglio); i corsi di pilates con Renata Guastella e Marialuisa Migliorisi; il corso di risveglio yogico con on Manet Dyal Kaur (Raffaella Spadola) e i corsi di arti marziali. 

Novità assoluta di ampio interesse per le associazioni sportive il seminario di aggiornamento fiscale per i dirigenti e i presidenti di Asd, tenuto da Sergio Cassisi, componente fisco Csen e Direzione Nazione Csen (ore 9.30 – 23 luglio).

Infine una gustosa parentesi dedicata alle eccellenze culinarie locali con le degustazioni dell’azienda Santacroce e dell’azienda Agricola Manenti (20 luglio), e dell’azienda Santacroce e dell’azienda Vinanti (23 luglio).

Qui ulteriori informazioni, o sulle pagina social del Festival. La manifestazione gode del supporto di numerosi sponsor privati.

 

 

HAI GIÀ SCARICATO L'APP DI ZTL? SE HAI UN DISPOSITIVO ANDROID, SCARICALA ORA, PER ESSERE SEMPRE INFORMATO, DIRETTAMENTE SUL TUO SMARTPHONE, SU TUTTO CIÒ CHE È IMPORTANTE PER TE.

ZTL | L'informazione cambia rotta
Scarica l'app di ZTL gratuitamente su Google Play Store
SCARICA