Sorpresi mentre smontavano scooter rubati

Vittoria, arrestato 26enne e denunciato il complice


03 Dicembre 2019

Nel corso dell’ultimo fine settimana, dopo le diverse segnalazioni di furti avvenuti negli ultimi giorni, i Carabinieri della Compagnia di Vittoria hanno svolto serrati controlli nel centro urbano e, in particolare, nelle aree rurali di Vittoria. 

Al termine di tale attività, i militari dell’Arma hanno tratto in arresto in flagranza per il reato di riciclaggio un ragazzo di 26 anni e denunciato in stato di libertà, per ricettazione, un suo complice di 44 anni, entrambi originari di Vittoria.

In particolare, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Vittoria, dopo un prolungato servizio di osservazione e pedinamento in abiti borghesi, hanno sorpreso in un garage del centro cittadino i due ricettatori mentre uno di loro sostituiva, scambiandole tra loro, alcune parti di carrozzeria di due ciclomotori, quest’ultimi risultati oggetto di furti perpetrati a Vittoria. 

Dopo il blitz, i militari sono riusciti a fermare entrambi, arrestando il 26enne per riciclaggio e denunciando il complice 44enne.

Sul posto i militari hanno rinvenuto, tra l’altro, una Fiat 500 immatricolata negli anni ‘70, un Pc completo, una stampante e 25 toner, tutti di dubbia provenienza, che si sospetta siano stati rubati nei giorni precedenti. 

Il materiale è stato sequestrato in attesa delle successive verifiche, mentre i veicoli rinvenuti sono stati restituiti ai legittimi proprietari. L’arrestato è stato accompagnato presso la propria abitazione, ove è stato sottoposto agli arresti domiciliari su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

 

HAI GIÀ SCARICATO L'APP DI ZTL? SE HAI UN DISPOSITIVO ANDROID, SCARICALA ORA, PER ESSERE SEMPRE INFORMATO, DIRETTAMENTE SUL TUO SMARTPHONE, SU TUTTO CIÒ CHE È IMPORTANTE PER TE.

ZTL | L'informazione cambia rotta
Scarica l'app di ZTL gratuitamente su Google Play Store
SCARICA