Scicli, quattro nuovi casi accertati

Covid, a Modica obbligo mascherina fuori dai locali

article image Coronavirus, la situazione a Scicli


06 Agosto 2020

Si è tenuto ieri mattina nella stanza del Sindaco di Scicli, Enzo Giannone, il Coc di Protezione Civile con all’ordine del giorno i nuovi casi di positività al Coronavirus e le azioni da avviare per il contenimento del contagio. 

Per quanto riguarda i nuovi casi, si tratta di due cittadini sciclitani domiciliati in città, e di due cittadini modicani domiciliati a Sampieri, che si aggiungono alla donna albanese. 

Sono altresì in corso accertamenti su altri soggetti i cui esiti saranno comunicati nelle prossime ore. Il Coc ha stabilito che si lavorerà per perimetrare dal punto di vista epidemiologico i nuovi casi, in stretta collaborazione con l’Asp di Ragusa, trasmettendo in tempo reale i dati all’Asp per effettuare con urgenza i tamponi necessari. 

“Si è inoltre deciso – dice il Sindaco Giannone- di continuare ad attivare azioni stringenti da parte della Polizia Municipale programmando, controlli incisivi e costanti presso supermercati, esercizi commerciali, ristoranti, pizzerie, e centri di ritrovo ubicati nel territorio, soprattutto laddove si tratti di locali al chiuso, al fine di verificare l’osservanza degli obblighi fondamentali dell’utilizzo delle mascherine, del distanziamento interpersonale e dell’uso di prodotti igienizzanti”. 

Si è deciso infine di non sospendere per il momento le manifestazioni estive, in quanto trattasi di eventi già organizzati con il massimo rispetto delle misure di sicurezza previste dalla normativa anticovid vigente. 

L’amministrazione comunale, in un’ottica di responsabilità, aveva già escluso a monte iniziative che comportassero assembramenti e riunioni incontrollate di pubblico, tipiche dei grandi eventi, come concerti e spettacoli di richiamo.

Nel frattempo, rispetto alla notizia, circolata ieri, relativa a nove nuovi casi di Covid a Sampieri, al momento solo due dei nove tamponi richiesti sono risultati negativi. Gli altri sette sono in attesa, prudenzialmente, a casa.

A Modica, intanto, emanata ordinanza per obbligare all'uso della mascherina gli avventori dei locali pubblici anche al di fuori e in prossimità degli stessi. Se fino ad oggi l’obbligo era stato limitato agli spazi chiusi all’interno delle attività commerciali, con questa ordinanza sarà necessario indossare la mascherina anche nelle aree attigue qualora non fosse possibile il rispetto della distanza di sicurezza.

 

HAI GIÀ SCARICATO L'APP DI ZTL? SE HAI UN DISPOSITIVO ANDROID, SCARICALA ORA, PER ESSERE SEMPRE INFORMATO, DIRETTAMENTE SUL TUO SMARTPHONE, SU TUTTO CIÒ CHE È IMPORTANTE PER TE.

ZTL | L'informazione cambia rotta
Scarica l'app di ZTL gratuitamente su Google Play Store
SCARICA