Rubano un'auto, arrestati

Ispica, si tratta di due rumeni


14 Febbraio 2020

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno tratto in arresto due rumeni per furto aggravato di un’auto e di un cellulare e per resistenza a Pubblico Ufficiale.

I militari dell’Arma hanno intercettato un veicolo che alla loro vista ha tentato di fuggire. 

Dopo un inseguimento durato diversi chilometri, i Carabinieri hanno fermato il veicolo ed hanno bloccato i due soggetti all’interno del veicolo. 

L’autovettura è risultata rubata pochi minuti prima ad una donna di Ispica, cui era stato anche sottratto il cellulare. 

I Carabinieri, al termine dell’operazione, hanno tratto in arresto in flagranza un 47enne, già arrestato diverse volte per vari reati, e un 29enne, con precedenti. 

I due sono stati sottoposti agli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria iblea. Il veicolo ed il cellulare sono stati restituiti alla donna.

 

HAI GIÀ SCARICATO L'APP DI ZTL? SE HAI UN DISPOSITIVO ANDROID, SCARICALA ORA, PER ESSERE SEMPRE INFORMATO, DIRETTAMENTE SUL TUO SMARTPHONE, SU TUTTO CIÒ CHE È IMPORTANTE PER TE.

ZTL | L'informazione cambia rotta
Scarica l'app di ZTL gratuitamente su Google Play Store
SCARICA