Ragusa Catania, c'è il commissario

Dipasquale (Pd): "si va avanti"

article image Ragusa Catania, (forse) si parte davvero


22 Gennaio 2021

Autostrada Ragusa-Catania, on. Dipasquale (PD): “Si va avanti!”. Ecco la nota del parlamentare regionale Pd.

“Il Presidente del Consiglio dei Ministri ha proceduto ieri sera alla trasmissione presso la Camera dei Deputati, per l’acquisizione dei pareri nelle competenti Commissioni, dello schema di decreto di nomina dei Commissari straordinari per il Piano Grandi Opere e, tra queste necessarie per il Paese, rientra anche l’autostrada Ragusa-Catania”.

Lo annuncia, soddisfatto, l’on. Nello Dipasquale, parlamentare regionale del Partito Democratico.

“Sono molto contento - dichiara Dipasquale - perché in questo modo si procederà con il metodo ‘ponte di Genova’ e tutto l’iter sarà più snello e veloce. E’ la via che abbiamo sempre sostenuto si dovesse prendere e faccio i complimenti a tutti coloro i quali si sono impegnati per questo risultato. Lo ricordo a me e a chiunque: è il traguardo di un territorio intero perché si avvicina sempre di più il giorno in cui anche la provincia di Ragusa potrà finalmente vedere realizzata quest’opera fondamentale, attesa da decenni!”.
 

Nomina Commissario per la Ragusa-Catania, soddisfazione del PD ibleo

Il segretario cittadino del Partito Democratico di Ragusa, Giuseppe Calabrese, esprime soddisfazione per la notizia diffusa dall’on. Nello Dipasquale per quanto riguarda la nomina del Commissario straordinario per la realizzazione della Ragusa-Catania. 

“Si fa un grande salto in avanti - commenta Calabrese - del quale va dato atto al Governo nazionale e in modo particolare al ministro delle Infrastrutture Paola De Micheli per la sensibilità che ha dimostrato rispetto alle sollecitazioni che il PD, non solo da Ragusa, le ha indirizzato.

Finalmente possiamo dire di avere in mano qualcosa di concreto perché c’è, oltre al finanziamento, anche la nomina di un commissario straordinario il che significa che l’iter per arrivare all’apertura dei cantieri sarà più rapido del previsto, seguendo lo schema visto per il nuovo ponte di Genova.

Il popolo ibleo, grazie a un’azione cominciata con il Governo a guida PD e ora con una compagine politica nella quale il PD è parte fondamentale, continua a incassare risultati sempre più importanti per questa infrastruttura. Come segretario cittadino del Partito Democratico di Ragusa, quindi, non posso che essere soddisfatto del lavoro fatto fin qui anche dal nostro parlamentare regionale Nello Dipasquale. E’ un altro traguardo, quello odierno - conclude Calabrese - che fa ben sperare in un futuro diverso per una provincia che, almeno fino ad oggi, non ha neanche un chilometro di autostrada”.

 

Ragusa-Catania, altro passo avanti, Campo: “C’è il nome del possibile commissario, tappa fondamentale per portare avanti l’opera”

“Ragusa-Catania, altro passo avanti: è stato individuato, con decreto del presidente del Consiglio Conte, in Raffaele Celia, responsabile nuove opere dell’area Centro di Anas, il possibile commissario che dovrà prendere in carico la realizzazione del progetto, atteso con ansia da grandi aree dell’area orientale della Sicilia.  

L’enorme accelerazione impressa a questa e a tante altre opere pubbliche siciliane dall’arrivo al ministero delle Infrastrutture del viceministro Giancarlo Cancelleri è sempre più evidente”.

Lo afferma, con soddisfazione, la deputata M5S all’Ars, Stefania Campo.

“Il nome di Celia, assieme a quelli per altre 58 opere strategiche in Italia, è ora al vaglio delle commissioni parlamentari competenti a Roma. Questo, in ogni caso, è uno step importante per un’opera che è certamente strategica non solo per il Ragusano ma per l’intera Sicilia.  

Sono molto contenta che, nonostante le note vicissitudini che ha attraversato il governo nazionale, l’iter che porterà all’avvio dei lavori non si sia interrotto, a dimostrazione che sono i cittadini e le loro esigenze l’interesse primario dell’esecutivo Conte.

Da quando Cancelleri è approdato a Roma il progetto ha messo la quarta, superando diverse importanti fasi, tra le ultime il recepimento dei fondi necessari all’opera e  la registrazione da parte della Corte dei Conti della delibera CIPE che ha sancito il cambio del soggetto attuatore dando il via libera al progetto definitivo”.

 

 

HAI GIÀ SCARICATO L'APP DI ZTL? SE HAI UN DISPOSITIVO ANDROID, SCARICALA ORA, PER ESSERE SEMPRE INFORMATO, DIRETTAMENTE SUL TUO SMARTPHONE, SU TUTTO CIÒ CHE È IMPORTANTE PER TE.

ZTL | L'informazione cambia rotta
Scarica l'app di ZTL gratuitamente su Google Play Store
SCARICA