Porto ingiustificato d'armi, a Vittoria

Deferite due persone dai Carabinieri

article image Operazione dei Carabinieri a Vittoria


12 Settembre 2021

A Vittoria, i militari dell’Aliquota Radiomobile congiuntamente a personale della Squadra d'Intervento Operativo di Palermo hanno deferito in stato di libertà due persone per porto ingiustificato di armi ed oggetti atti ad offendere.

In particolare, alle ore 21.00 circa del 9 settembre u.s., presso il piazzale della fiera Emaia di Vittoria, un 21enne, disoccupato originario del luogo, è stato sorpreso dai militari dell’Arma in possesso di un coltello della lunghezza complessiva di 16,5 cm custodito all’interno di una borsa nascosta nella sua autovettura. 

Durante il medesimo servizio è stato deferito in stato di libertà anche un 21enne, disoccupato e originario di Vittoria poiché trovato in possesso di una mazza da baseball in alluminio della lunghezza di 62 cm, nascosta sotto il sedile lato guida.

Inoltre, a seguito di successiva perquisizione personale operata nei confronti di C.S., è stata rinvenuta gr. 0,40 di sostanza stupefacente del tipo hashish, motivo per il quale è stato segnalato alla Prefettura di Ragusa, in qualità di assuntore di sostanze stupefacenti. 

Il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro e custodito dai Carabinieri di Vittoria.

ZTL | L'informazione cambia rotta
Scarica l'app di ZTL gratuitamente su Google Play Store
SCARICA