Palestra aperta, tre denunce

A Modica. Gli iscritti si allenavano

article image


21 Marzo 2020

Alcuni cittadini avevano segnalato ai carabinieri un afflusso di persone con il borsone da palestra nello studio di un chinesiologo, dove si trova anche una palestra. 

L’attività di consulenza, come accertato dai militari, aveva infatti favorito anche un afflusso abusivo di persone per svolgere attività fisica, pratica vietata dai decreti che prevedono la chiusura di tutte le palestre e centri fitness per l’emergenza coronavirus

Al termine di una fase di appostamento, i militari dell’Arma sono entrati nello studio e hanno trovato due persone intente a svolgere attività fisica senza alcuna prescrizione medica, tale da giustificare la prestazione professionale del chinesiologo. 

Al termine dell’attività il titolare è stato dunque denunciato per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità, ed è stata avviata la procedura per la sospensione dell’attività medica. 

Anche coloro che si stavano allenando sono stati denunciati in stato di libertà per la violazione dell’articolo 650 del codice penale.
 

 

HAI GIÀ SCARICATO L'APP DI ZTL? SE HAI UN DISPOSITIVO ANDROID, SCARICALA ORA, PER ESSERE SEMPRE INFORMATO, DIRETTAMENTE SUL TUO SMARTPHONE, SU TUTTO CIÒ CHE È IMPORTANTE PER TE.

ZTL | L'informazione cambia rotta
Scarica l'app di ZTL gratuitamente su Google Play Store
SCARICA