I Carabinieri arrestano "nonna eroina"

Pozzallo, è una 60enne da anni residente in città

article image Arrestata 60enne dai Carabinieri di Pozzallo


22 Luglio 2021

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Modica e della Stazione di Pozzallo hanno tratto in arresto per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio una donna di Pozzallo.

L’operazione dei militari dell’Arma è partita dall’osservazione degli strani movimenti di una donna di circa 60 anni che si aggirava per le vie del centro cittadino marinaro con atteggiamento sospetto.

La donna, originaria della Campania ma da anni residente a Pozzallo, è stata sottoposta a perquisizione personale e la scoperta è stata sensazionale. All’interno della borsa della spesa aveva occultato alcuni ovuli di eroina per oltre 100 grammi e portava con sé anche due flaconi di metadone da oltre 100 ml.

La scoperta è stata importante poiché da diversi anni l’eroina appariva una droga di minore uso e la signora, seppur gravata da precedenti, riteneva con le modalità descritte di non destare sospetto, infatti, spesso si aggirava per il centro di Pozzallo svolgendo le normali attività di una donna adulta. La capacità investigativa dei Carabinieri e l’attenta osservazione ha permesso di arrestare la donna e di sequestrare un ingente quantitativo di droga.

Lo stupefacente immesso sul mercato avrebbe fruttato diverse migliaia di Euro, al termine delle formalità la donna è stata tradotta in carcere e posta a disposizione del PM di turno della Procura di Ragusa.

ZTL | L'informazione cambia rotta
Scarica l'app di ZTL gratuitamente su Google Play Store
SCARICA