Comiso, "riprendiamoci gli spazi"

Risse in città, l'intervento dell'assessore Di Trapani

article image Dopo l'escalation di episodi di violenza, interviene l'Assessore Di Trapani


07 Giugno 2021

Dopo l'incontro con il Prefetto di Ragusa, parla l'assessore Dante Di Trapani, sull'escalation di episodi di violenza in città. Ecco la sua nota.

"Delegato dal Sindaco Maria Rita Schembari, ho preso parte all’audizione che S.E. il Prefetto di Ragusa, dott. Giuseppe Ranieri, ha inteso convocare, dopo il grido d’allarme di alcune città sull’escalation di vandalismo e violenza nei centri storici che, purtroppo, non ha risparmiato la nostra Comiso.

Comitive di balordi che si impossessano dei luoghi di ritrovo con assurda prepotenza, che costringono famiglie, ragazzi e cittadini perbene a rinunciare al piacere di godersi le vie del centro; atti di vandalismo o di sfida alla civile convivenza che diventano, nelle ore serali e notturne, veri e propri crimini.

Gestori di locali già in ginocchio che assistono attoniti al timore sui volti dei propri clienti. Sirene spiegate come mai avevamo ascoltato.

È ora di porre un freno e riprenderci le nostre città. 

Per questo motivo, siamo grati a S.E. il Prefetto ed alle Forze dell’Ordine per averci ascoltato ed aver garantito una intensificazione di presenze e controlli, ai quali non faremo mancare l’apporto della Polizia Municipale.

Ed accogliamo con grandissima riconoscenza anche lo spontaneo movimento di coscienze che tanti nostri concittadini stanno stimolando, anche mediante iniziative di democrazia diretta come una semplice - ma significativa- raccolta firme.

Proveranno a vincere loro. Dobbiamo vincere noi".
 

ZTL | L'informazione cambia rotta
Scarica l'app di ZTL gratuitamente su Google Play Store
SCARICA