Atto vandalico alla Camera del Lavoro

Ispica, rinvenuto proiettile inesploso

article image Atto vandalico con vetrata frantumata, nella Camera del Lavoro di Ispica


12 Febbraio 2020

Atto vandalico ai danni della Camera del  Lavoro di  Ispica, dove è stata ritrovata, ieri mattina, la vetrata frantumata a colpi di pietra. Ecco il racconto del segretario provinciale Cgil, Peppe Scifo.

"Ancor più grave è stato il ritrovamento, insieme alle macerie dei vetri, di un proiettile a salve inesploso. 

Non sappiamo di preciso se si tratta di un gesto vandalico fine a se stesso, oppure di un atto intimidatorio rivolto alla nostra organizzazione.

Dopo il ritrovamento della finestra vandalizzata e dei proiettili, è stato richiesto l'intervento dei Carabinieri della Stazione di Ispica ed esposta formale  denuncia.

Alla Camera del Lavoro di Ispica siamo prontamente intervenuti il sottoscritto e Aldo Mattisi, responsabile organizzativo. 

Abbiamo parlato con il personale operante nella Cgil di Ispica, e ci siamo recati alla Stazione dei Carabinieri per un confronto sull'accaduto con il Comandante.

Condanniamo il grave atto vandalico e se nel contempo si tratta di un atto intimidatorio, sappiano gli autori che la Cgil non si è mai fatta intimidire da atti simili, e non lo farà sopratutto in questa occasione.

Siamo determinati nel percorso che quotidianamente portiamo avanti in tutte le nostre sedi e nei luoghi di lavoro, a tutela delle lavoratrici e dei lavoratori. Siamo impegnati su più fronti nella lotta contro le diverse forme d’illegalità e contro le mafie operanti nell'intero territorio provinciale.

Auspichiamo che al più presto sia fatta luce sui responsabili di questo vile gesto, per questo siamo pienamente fiduciosi sull'operato delle forze dell'ordine".

Sulla vicenda, si registra la nota del Sindaco di Ispica, Pierenzo Muraglie.

"L'Amministrazione comunale esprime massimo sostegno e solidarietà alla Cgil, Camera del Lavoro di Ispica, per l'atto intimidatorio e vandalico subito. Si tratta di un gesto vile perpetrato ai danni di un'organizzazione sindacale che quotidianamente si spende a tutela dei lavoratori.

Non saranno certamente un proiettile a salve e dei vetri frantumati ad intimidire le forze sane della nostra comunitá. 

Un motivo in più per rinnovare il nostro impegno in difesa dei valori democratici incardinati nel dettato della nostra Carta Costituzionale.

Confidiamo nel costante operato delle Forze dell'Ordine, ed invitiamo i cittadini alla massima collaborazione nell'opera di denuncia, qualora siano stati testimoni dei fatti.

 


HAI GIÀ SCARICATO L'APP DI ZTL? SE HAI UN DISPOSITIVO ANDROID, SCARICALA ORA, PER ESSERE SEMPRE INFORMATO, DIRETTAMENTE SUL TUO SMARTPHONE, SU TUTTO CIÒ CHE È IMPORTANTE PER TE.

ZTL | L'informazione cambia rotta
Scarica l'app di ZTL gratuitamente su Google Play Store
SCARICA