Acate, picchiata dal compagno

Arrestato 52enne per maltrattamenti


13 Ottobre 2019

Ad Acate un uomo di 52 anni di origini romene, disoccupato del luogo, è stato arrestato dai Carabinieri della locale Stazione per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate. 

In particolare, dopo una chiamata all’utenza di Pronto Intervento “112 Nue”, i militari dell’Arma sono giunti a casa dell’uomo e hanno trovato la convivente di 43 anni con il volto tumefatto e in lacrime. 

A seguito dei successivi accertamenti, la vittima, in sede di denuncia, ha riferito di aver subito reiterati maltrattamenti dal proprio compagno durante l’anno in corso. 

I Carabinieri hanno applicato il nuovo “Codice Rosso”, che ha portato all’arresto in flagranza dell’uomo il quale, dopo le formalità di rito, è stato condotto presso la Casa Circondariale di Ragusa, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

La vittima è stata ricoverata nell’Ospedale di Vittoria ove, a causa dei diversi colpi ricevuti al viso, è stata giudicata guaribile con una prognosi di oltre 20 giorni.
 

 

 

HAI GIÀ SCARICATO L'APP DI ZTL? SE HAI UN DISPOSITIVO ANDROID, SCARICALA ORA, PER ESSERE SEMPRE INFORMATO, DIRETTAMENTE SUL TUO SMARTPHONE, SU TUTTO CIÒ CHE È IMPORTANTE PER TE.

ZTL | L'informazione cambia rotta
Scarica l'app di ZTL gratuitamente su Google Play Store
SCARICA