RIVISTA "RAGUSA RUGBY"

Ragusa Rugby, oltre ogni ostacolo

Sconfitta Tigri Bari, con una grande prestazione in trasferta

article image Una vittoria in grande stile per il Ragusa Rugby, in trasferta contro Tigri Bari


05 Maggio 2019

Una partita da vincere. Dopo essere andati subito sotto, in trasferta, contro un'ottima formazione come Tigri Bari. 

E, come se non bastasse, agli infortuni che avevano già falcidiato la formazione-tipo, se ne aggiungono altri due, in corso d'opera. 

Una partita, precisiamo, che non sarebbe bastato nemmeno semplicemente vincere. Sì, perchè per coltivare il sogno, serviva anche il bonus di 5 punti. 

Quindi, la partita, andava stravinta. 

Questi, gli ingredienti di una sfida, l'ennesima, che oggi pomeriggio il Ragusa Rugby ha saputo accettare, affrontare e, come spesso accaduto in questa stagione, superare.

Non era facile; ma questo gruppo ha saputo, ancora una volta, tirare fuori energie da un cilindro ormai esaurito. 

Ha saputo soffrire, reagire e riagguantare un risultato quando qualsiasi altra formazione, probabilmente, si sarebbe arresa. E' un gruppo che dà soddisfazioni, perchè usa il cuore. E non molla mai. 

Anche quando sembra impossibile.

Veniamo alla cronaca, anche per far capire, meglio, le dimensioni di una vera e propria impresa. 

Che ha un protagonista, tra i tanti, spesso silenzioso; ma che, per una volta, si scioglie e regala qualche sorriso.

Segno che la prestazione è stata davvero da squadra importante. E', ovviamente, coach Alessio Lamia. 

"Sapevamo di affrontare una sfida difficile, - spiega Lamia - perchè dalla partita della scorsa settimana siamo usciti con altri ragazzi infortunati. Quindi, sicuramente, le criticità maggiori hanno riguardato l'allestimento di una formazione adeguata. Fortunatamente, la nostra Under 18 non giocava, così ho potuto utilizzare delle risorse fondamentali nella conquista della vittoria di ieri".

Lo stesso Lamia, sottolinea i momenti salienti della partita. 

"Abbiamo iniziato male, soprattutto sul piano fisico. Dopo essere passati subito in vantaggio con un piazzato del capitano, - racconta Lamia - siamo stati immediatamente raggiunti e superati. Sull'8 a 3 per i nostri avversari, abbiamo subito per tutto il primo tempo, lasciando troppo spesso la superiorità numerica al nostro avversario;  nel finale, comunque, ci siamo discretamentre ripresi. Nel secondo tempo, però, siamo partiti nuovamente male, subendo subito una meta da Tigri Bari. Il loro vantaggio è aumentato, ma se devo essere sincero, ho creduto fino alla fine che ce l'avremmo fatta. Per questo, ho cercato di dare una maggiore carica ai ragazzi, per non mollare. Ero certo che avremmo cambiato il corso delle cose".

Ed in effetti, da quel momento, Ragusa reagisce. Nonostante gli infortuni, e tutto il resto. 

"Da ultimo, quelli di Daniele Gulino e Gianni Zago. - continua Lamia - A quel punto, anche i ragazzi che sono entrati dalla panchina, si sono dovuti sacrificare in ruoli non loro. Per esempio Ivan (Di Natale, n.d.r.), ha dovuto giocare, nel corso della stessa partita, da estremo, terza linea e poi ancora al centro". 

Nel momento di maggiore difficoltà, però, Ragusa si ritrova. Ed è una cavalcata. 

"Devo dire che Simone (Malfa, n.d.r.), quando è entrato ci ha permesso di giocare a ritmo molto più alto e così abbiamo potuto esprimere al meglio il nostro gioco. Veloce e aggressivo. In difesa abbiamo pressato molto bene e con il passare dei minuti abbiamo iniziato a crederci sempre di più. Così, abbiamo lottato fino all'80esimo, al massimo livello. E abbiamo vinto, penso, meritatamente. Il risultato, del resto, parla chiaro".

Migliore di giornata Gironviaggi, Daniele Criscione.

Gli Iblei ruggiscono a Bari, e, ora, si preparano al recupero con Cosenza. 

Un'altra battaglia, un'altra sfida. Nonostante tutto e tutti. Perchè il domani, si costruisce giorno dopo giorno. 

Il risultato finale, con un gruppo così, sarà un dettaglio.

 

HAI GIÀ SCARICATO L'APP DI ZTL? SE HAI UN DISPOSITIVO ANDROID, SCARICALA ORA, PER ESSERE SEMPRE INFORMATO, DIRETTAMENTE SUL TUO SMARTPHONE, SU TUTTO CIÒ CHE È IMPORTANTE PER TE.

ZTL | L'informazione cambia rotta
Scarica l'app di ZTL gratuitamente su Google Play Store
SCARICA