Giorno 21 giugno p.v. alle ore 11,00 presso la delegazione municipale di Scoglitti, sarà inaugurato lo "sportello contro il caporalato e contro lo sfruttamento lavorativo".

L’apertura di questo sportello nasce grazie alla stretta sinergia con la prefettura di Ragusa e con il supporto della Integrorienta Cooperativa Sociale Onlus, con il progetto Nextpolis 2.0, finanziato dall’ufficio speciale immigrazione, assessorato della famiglia, delle politiche sociali e del lavoro, all’interno del progetto “ Supreme Italia e del centro per l’impiego di Ragusa.  

La mediatrice del progetto, Assessore alle politiche sociali e all’Immigrazione, Avv. Francesca Corbino, si ritiene soddisfatta per la risposta celere e concreta.

"Finalmente Scoglitti avrà un punto di riferimento per tutti gli immigrati, tanti, che operano nella fascia trasformata".