Giorgio Vindigni sarà il candidato sindaco sostenuto dal Movimento 5 Stelle e dalle altre forze politiche di coalizione di centro sinistra, una scelta ponderata nel tempo che ha visto operare insieme, strettamente e in piena concordia il Movimento con il Partito Democratico, la Casa dei Moderati e il Gruppo Promotore Cento Passi di Scicli. 
Una scelta ponderata e costruita nel tempo.

Difatti, le interlocuzioni fra le varie forze della coalizione stessa sono in essere già da un paio di anni, tant'è che la scelta di correre assieme alle prossime amministrative sciclitane è scaturita in maniera naturale e conseguenziale, con grande unità d’intenti e il pieno rispetto delle diversità, che pur permangono positivamente fra le singole forze politiche.

Un dialogo, pertanto, franco e lungimirante, coltivato per l'esigenza inderogabile di costruire un progetto serio e credibile per la Scicli dei prossimi anni, in totale discontinuità con chi attualmente amministra la città.

Un'attenzione particolare sarà rivolta alla tutela della qualità della vita e dell'ambiente, ad una pianificazione territoriale che contrasti speculazione e affarismo, al costante decoro di ogni quartiere della città, delle periferie e delle nostre rinomate località balneari, alla manutenzione delle infrastrutture e al buon funzionamento dei servizi pubblici. Senza trascurare settori e aspetti fondanti della vita cittadina, quali la gestione ragionevole dei rifiuti e della raccolta differenziata, il riordino trasparente della macchina amministrativa e del bilancio comunale, la riqualificazione e la cura delle strutture comunali, il concreto sostegno all’intero comparto dell’accoglienza turistica e ricettiva e infine, ma non per ultimo, il massimo dell’attenzione possibile all'ascolto quotidiano di ogni singolo cittadino e delle numerose organizzazioni che già operano a Scicli per il bene della collettività.

Giorgio Vindigni sarà circondato da un gruppo di persone competenti e pronte a prendere in mano, sin da subito, le redini amministrative della nostra Scicli.

Aver scelto Giorgio Vindigni quale candidato sindaco, d’altronde, rappresenta un fortissimo segnale di valore e di responsabilità, ed è innanzitutto il pubblico riconoscimento delle qualità umane e professionali di una persona che vanta indubbi meriti anche in campo politico e amministrativo.

Noi siamo pronti a portare a compimento quanto già iniziato, e siamo pronti alla condivisione dell’entusiasmo che ci anima. La nostra Città, la tua Scicli, merita un salto di qualità, abbiamo tutti la necessità di fare un grande e deciso passo in avanti. Non è più tempo di tentennamenti, di confusione e di negligenza. Serve lucidità e coraggio.