Ripavimentare la circonvallazione di Acate, valvola di sfogo per il traffico veicolare che consente di bypassare il centro abitato così da liberarlo dall’ingombro delle autovetture.

E’ questo il senso della richiesta che un comitato spontaneo di cittadini ha rivolto al commissario straordinario del Libero consorzio comunale di Ragusa, Salvatore Piazza, nel corso di un incontro tenutosi a palazzo dell’Aquila.

La delegazione, che è stata accompagnata dall’on. Orazio Ragusa, era formata da Valerio Migliore, Franco Castiglione, Salvatore Buongiorno e dall’ex sindaco Giovanni Caruso.

All’incontro ha partecipato anche il segretario generale dell’ente, Alberto D’Arrigo. Il Libero consorzio, alla luce dell’interessamento del comitato, ha preso l’impegno di proporre una convenzione al Comune di Acate per consentire all’ente di viale del Fante di intervenire sia nella fase progettuale quanto in quella esecutiva con finanziamenti messi a disposizione dall’assessorato regionale delle Infrastrutture.

L’iter prefigurato dovrebbe permettere la concretizzazione di un risultato meritevole di attenzione per la rete viaria che sorge in prossimità della cittadina iblea. “La sinergia funziona, lo abbiamo visto in altre occasioni – sottolinea l’on. Ragusa – per cui non ho avuto ombra di dubbio nel cercare di perorare la causa riguardante la predisposizione di un intervento che andrebbe a risolvere un problema sedimentatosi nel tempo.

Sono certo che le risposte che arriveranno permetteranno, finalmente, di sanare questa delicata questione che si protrae ormai da anni”.