Refezione scolastica a Chiaramonte Gulfi, la nota del Sindaco, Sebastiano Gurrieri.

"Anche quest'anno i bambini frequentanti la Scuola dell’Infanzia del centro cittadino e dei plessi di Roccazzo e Piano Dell’Acqua, nonché i bambini della scuola primaria che svolgono il tempo pieno, beneficeranno del servizio di refezione scolastica che sarà avviato a partire da oggi.

Dopo gli eccellenti risultati raggiunti negli anni scorsi e le soddisfazioni delle famiglie, anche quest’anno l’Amministrazione ha predisposto la preparazione dei pasti presso le cucine comunali allocate presso il centro diurno San Giuseppe.

Il servizio è stato prorogato fino al prossimo dicembre alla coop. soc. Dafne di Chiaramonte che in questi anni lo ha svolto con indiscussa professionalità. Nel contempo si espleterà una gara a evidenza pubblica a seguito della quale sarà affidato il servizio a partire dal prossimo gennaio.

Già da oggi la cooperativa Dafne presterà nuovamente particolare attenzione verso l’elevato grado di qualità e sicurezza in ordine alla provenienza delle materie prime, nonchè alle modalità di preparazione e somministrazione dei pasti.

Per il terzo anno di seguito l’Amministrazione ha inteso accogliere l’invito della scuola a erogare il servizio di refezione anche ai bambini della scuola primaria che svolgono il tempo pieno, quest’anno con ben due classi in più, per raggiungere degli specifici obiettivi.

Consentire ai bambini che il momento della mensa possa essere un’occasione di socialità con i compagni specialmente dopo i mesi di restrizioni che hanno dovuto subire e proseguire il progetto incluso nel servizio di refezione di educazione alimentare fin dalla prima infanzia, affinchè fin da piccoli i bambini imparino a fare buon uso di un sano modello alimentare quale la dieta mediterranea i cui benefici si protrarranno nel corso della vita".