La Giunta regionale siciliana, in seguito alle intese intercorse tra l’assessore Alberto Samonà e l’onorevole Orazio Ragusa, ha approvato la riprogrammazione del Psc (Piano di sicurezza e coordinamento) che comprende il progetto relativo al  “completamento del consolidamento e restauro delle grotte del complesso di Chiafura, del Castello dei tre Cantoni e il miglioramento delle vie d’accesso, sistemazione interna ed esterna del Comune di Scicli”, proposto dal Parco archeologico di Kamarina e Cava d’Ispica, per un importo complessivo di 8 milioni di euro. “Un grande risultato – commenta l’on. Orazio Ragusa – per l’intera comunità locale e non solo”.