Ragusa, Modica e Scicli  in coincidenza con il periodo natalizio i Lions hanno lanciato l’iniziativa "regalo sospeso” che ha coinvolto i clubs Ragusa Host, Modica, Scicli Plaga Iblea e Ragusa Valli Barocche che compongono la zona 21 del distretto Lions Sicilia coordinata dal presidente di zona Carlo Scollo. 

Numerosi i  doni lasciati “in sospeso” da cittadini presso la catena di negozi “Toys In”  che ha sostenuto il service solidale dei Lions per fare sì che anche i bambini di famiglie fragili possano avere un regalo. A Modica a cura del locale Lions Club, presieduto da Aurelio Boncoraglio, i giocattoli sono stati donati ai  bambini di famiglie che vivono nel centro storico fra i quartieri di S.Andrea, Catena e Vignazza. 

La consegna dei giocattoli è avvenuta nei locali del convento conosciuto in città come la  “Badia” annesso alla chiesa di San Francesco Saverio in corso Mazzini. Il convento, con un ampio cortile, è stato  adibito dall’Ottocento e fino al settembre 2015 a scuola materna ed elementare dalle suore Carmelitane che hanno formato generazione di bambini. 

La struttura conventuale da marzo scorso  è stata riaperta dopo sei anni di chiusura da una comunità guidata da Suor Dorina, missionaria comboniana. Le suore missionarie, coadiuvate da volontari, si dedicano ai migranti ed alle famiglie extracomunitarie che vivono nel quartiere offrendo assistenza e organizzando corsi di lingua italiana per favorire l’integrazione. 

“In questo periodo di festività natalizie, noi Lions siamo voluti restare vicino alle famiglie e ai loro bambini, sensibilizzando tutta la nostra comunità che ha dato prova di generosità con la donazione di questi piccoli doni  – spiega il presidente del Lions Club Modica Aurelio Boncoraglio - facendo sentire la nostra vicinanza a chi è meno fortunato di altri e la nostra accoglienza a chi è stato costretto di lasciare le propria città e i loro affetti”. 

Nei prossimi giorni saranno effettuate delle donazioni a Ragusa e Scicli a cura dei Lions Clubs Ragusa Host,  Scicli Plaga Iblea e Ragusa Valli Barocche.