Da ieri anche all’Asp di Ragusa si è dato inizio alle prenotazioni per la vaccinazione per chi ha tra i 16 e i 39 anni.
L'estensione della somministrazione del siero al nuovo target è stata autorizzata nell’ambito della campagna nazionale di immunizzazione. Verranno utilizzati i vaccini Pfizer e Moderna e, su base volontaria, anche Vaxzevria e Janssen (monodose).
"È un’occasione da non perdere per arrivare il prima possibile all’immunizzazione di massa", come ha avuto modo di sottolineare il presidente della Regione Nello Musumeci.  
Intanto, prosegue la campagna vaccinale in tutti gli hub della provincia, anche se mercoledì, purtroppo, a causa di un disguido, nel centro di contrada Beneventano alcuni utenti non sono stati infornati che nel pomeriggio il centro sarebbe rimasto chiuso. L’Azienda si scusa con gli utenti che hanno dovuto subito il disservizio. 
A Santa Croce Camerina, nel centro vaccinale, si è registrata un’alta affluenza di persone, anche immigrati, che si sono sottopostati al vaccino. Sono state somministrate 403 dosi di siero: Pfizer,  AstraZeneca e  J&J.  
Nel frattempo, sono in crescita, di 6 unità, i positivi totali, che raggiungono quota 622. Sono invece 590 i positivi in isolamento domiciliare, 26, in crescita di sei unità, i ricoverati nelle strutture ospedaliere iblee e 6 i ricoverati in Rsa Covid.
Questi i dati dei positivi per comune: Vittoria 235, Ragusa 89, Modica 35, Comiso 100, Scicli 16, Ispica 26, Chiaramonte Gulfi 35, Acate 22, Pozzallo 16, S. Croce Camerina 12, Monterosso Almo 2 e Giarratana 2.