Randagismo, allarme a Vittoria

Idea Liberale chiede interventi concreti

article image Allarme randagismo a Vittoria


12 Settembre 2019

“Sebbene in pochi ne parlino, rischia di scoppiare nuovamente l’allarme randagismo in città. Sono state parecchie, nelle ultime ore, le segnalazioni che ci fanno comprendere che è meglio intervenire e, per questo motivo, lanciamo un appello alla commissione straordinaria del Comune di Vittoria con la speranza che, superando la ritrosia a non muovere un passo, e il motivo sinceramente non si capisce bene, riescano a fornire le dovute disposizioni alla Polizia Municipale per intervenire nella maniera più opportuna possibile”. 

E’ quanto denunciano il presidente di Idea Liberale, Giuseppe Scuderi, con Valentina Tagliarini, dopo avere preso atto dell’episodio accaduto sulla spiaggia della riviera Gela a Scoglitti, dove un branco di randagi avrebbe circondato, sino ad arrivare a morderla, una ragazza, e di quello che, invece, si è verificato in zona Madonna della Salute, dove il girovagare di un altro branco ha impedito l’uscita da casa e il normale rientro da parte di alcuni residenti. 

“Sembra che in città – continuano Scuderi e Tagliarini – ci sia una sorta di cortocircuito per questo, come per altri aspetti. Le segnalazioni non mancano, sono anche puntuali. Ma da palazzo Iacono tutto tace. Come se non ci fosse la necessità di garantire delle risposte di un certo tipo a chi ha bisogno. E, in questo momento, è tutta la comunità vittoriese che ha necessità di interventi specifici. Non si può più rimandare”. 

Per quanto riguarda, nel dettaglio, la problematica del randagismo, Idea Liberale si rammarica per il fatto che, mesi fa, “era stata avviata una interlocuzione che sembrava essere proficua – affermano Scuderi e Tagliarini – con il commissario Giancarlo Dionisi che, però, si è dimesso. Quel percorso, dunque, è stato interrotto ma a nessuno è venuto in mente di riprenderlo, di riavviarlo. E così Vittoria, che già ha tanti problemi di suo, continua a soffrire questo disagio legato alla presenza di randagi in varie parti della città. Ma quello che dispiace di più è che non si senta il bisogno, da parte della commissione straordinaria, di avviare un confronto su questa come su altre problematiche. La città chiede, si agita, sollecita. Ma niente. Da palazzo Iacono neppure una mossa. Tutto tranquillo. Come se i problemi non si verificassero. Mi pare che così non si potrà andare avanti per molto, visto che già i segnali di degrado continuano ad interessare sempre di più tutto il territorio comunale. E questo non è giusto, nei confronti della città così come non è giusto nei confronti dei vittoriesi”. 

 

HAI GIÀ SCARICATO L'APP DI ZTL? SE HAI UN DISPOSITIVO ANDROID, SCARICALA ORA, PER ESSERE SEMPRE INFORMATO, DIRETTAMENTE SUL TUO SMARTPHONE, SU TUTTO CIÒ CHE È IMPORTANTE PER TE.

ZTL | L'informazione cambia rotta
Scarica l'app di ZTL gratuitamente su Google Play Store
SCARICA