Prg Ragusa, approvato schema di massima

M5S: "Occhio ai programmi costruttivi"

article image La Giunta approva lo schema di massima del Prg di Ragusa


08 Agosto 2019

La Giunta Municipale, con atto deliberativo dello scorso 5 agosto, ha approvato lo schema di massima della variante generale al Piano Regolatore Generale. 

In questa fase sono definite le linee generali di assetto del territorio in cui le trasformazioni sono subordinate alla redazione di piani attuativi e individuati principi operativi, strutturali e procedurali che devono essere rispettati per tutto il territorio comunale.  

"Si tratta di un documento fondamentale - spiega il Sindaco, Peppe Cassì - perché disegna il futuro urbanistico della città, reso ancora più rilevante alla luce del fatto che l’ultimo Prg venne approvato nel 2006. Abbiamo voluto che questo schema fosse già molto dettagliato, così da favorire i prossimi passaggi di approvazione e, a Settembre, lo esporremo alla cittadinanza attraverso incontri pubblici dedicati, affinché tutti si sentano coinvolti e possano valutarlo, discuterlo".

Lo stesso Cassì, annuncia inoltre i due capisaldi principali del documento. "Il primo è il fatto che il piano sia calibrato su una stabilizzazione della popolazione e non su una costante, ma poi nei fatti disattesa, crescita. Vuol dire che lo sviluppo abitativo sarà possibile solo attraverso rigenerazione dell’esistente o in zone di completamento di aree urbane già residenziali e non più con nuove espansioni. Il secondo riguarda il Centro Storico, per il quale abbiamo previsto due aree di tutela: A1, corrispondente all’area patrimonio Unesco, e A2, in cui saranno possibili certi tipi di interventi edilizi, comprese demolizioni e ricostruzioni, a seconda dei casi".

Nel frattempo, il M5S esulta per l'approvazione di un atto d'indirizzo in Consiglio Comunale, relativo alla piantumazione di un boschetto in via Africa, alla periferia di Ragusa. 

“Non possiamo non prendere atto – affermano i quattro consiglieri pentastellati con l’appoggio del capogruppo Zaara Federico – che in città e in particolar modo in periferia si è cementificato, in tutti questi anni, in modo selvaggio, senza considerare la creazione di opportune aree a verde attrezzato per le famiglie e in particolar modo per i bambini, aree con giochi, panche e servizi. Ecco perché abbiamo presentato un atto di indirizzo destinato a impegnare l’Amministrazione Comunale a piantumare un boschetto in via Africa, con ulivi, carrubi e bagolari con l’installazione di bambinopoli, panchette e servizi igienici. Questo è un primo segnale che vogliamo dare alla città”.
 
“Riteniamo poi – continua il gruppo consiliare M5S Ragusa – che sullo schema di massima del Prg appena esitato dalla Giunta Municipale sia indispensabile la massima attenzione. In particolare, i riflettori saranno puntati, da parte nostra, sui programmi costruttivi. Sarebbe impensabile una nuova colata di cemento sulla nostra città quando, invece, l’obiettivo prioritario dovrà essere quello della riqualificazione urbana del centro storico, evitando quindi ulteriore consumo di suolo, attraverso gli strumenti più adeguati”.

 

HAI GIÀ SCARICATO L'APP DI ZTL? SE HAI UN DISPOSITIVO ANDROID, SCARICALA ORA, PER ESSERE SEMPRE INFORMATO, DIRETTAMENTE SUL TUO SMARTPHONE, SU TUTTO CIÒ CHE È IMPORTANTE PER TE.

ZTL | L'informazione cambia rotta
Scarica l'app di ZTL gratuitamente su Google Play Store
SCARICA