Mobilita' Ragusa, il Pd critica novita'

Chiavola: "Dimenticati i collegamenti con Punta Braccetto"


12 Luglio 2019

Non si può accontentare tutti, ma per una volta avevamo pensato che l'iniziativa, voluta dai comuni di Scicli e Ragusa, fosse davvero inattaccabile. 

Invece, esiste anche chi, di fronte ad un'oggettiva conquista, chiede sempre un'ulteriore passo avanti, quando basterebbe esprimere soddisfazione per quanto ottenuto. E che, peraltro, costituisce il minimo sindacale in qualunque altra realtà, italiana ed europea.

E' il caso del potenziamento dei collegamenti extraurbani nella fascia costiera tra Ragusa e Scicli, di cui vi abbiamo parlato ieri.

Critico, a questo proposito, il capogruppo del Pd di Ragusa, Mario Chiavola. I motivi, li illustra lo stesso esponente dem.

“Sembrano importanti le iniziative per la mobilità sul territorio avviate dall’Amministrazione Cassì, sembra intenso l’impegno dell’assessore Licitra per una mobilità sostenibile, ma non sono lampanti gli effetti benefici per il nostro territorio, se non quelli di mettere a disposizione l’opportunità di evadere da Marina di Ragusa e spostarsi su altre località vicine. In prima battuta è questa l’impressione che si ricava da una iniziativa che sembra solo dimenticare le reali necessità del territorio”. 

Impressione, è il caso di dirlo, che ricava solo lui. E che fa sorridere (per non piangere), visto che, in teoria, proprio i dem dovrebbero essere una forza di ampio respiro, almeno a carattere provinciale; e invece, pur di criticare, snaturano la propria posizione "naturale", e diventano altro. 

“Certo – aggiunge Chiavola – la linea del sabato che passa dal Koala, con funzionali orari di ritorno, permetterà di evitare che tanti giovani si avventurino in auto, in condizioni non sempre ottimali. Buono il collegamento con Scicli, ma, logisticamente, non riusciamo a comprendere l’enfasi con la quale l’iniziativa sia stata presentata". 

Su questo aspetto, idealmente, saremmo anche d'accordo. Anche perchè, come detto, il sistema dovrebbe essere normale e già consolidato. Siccome, però, non è così, l'enfasi è del tutto giustificata. Peraltro, i democratici, spesso avvezzi a dare patenti di bontà rispetto alle varie iniziative promosse (da altri), dimenticano che tutto, nel sistema dei trasporti, passa dalla Regione Siciliana. 

La quale, proprio nel periodo in cui il Pd spadroneggiava a Palermo, ha contribuito a penalizzare, ulteriormente, proprio il territorio ibleo, con le sue non scelte. Adesso che il territorio ci pensa da solo, il Pd vuole di più. Cosa? Lo spiega lo stesso Chiavola.

"Una parte importante del territorio del Comune di Ragusa è stata dimenticata ed esclusa dalle politiche di mobilità turistica e vacanziera dell’Amministrazione. Punta Braccetto sembra scomparsa dalla cartina geografica e con essa altre località che dovrebbero essere privilegiate per la fruizione balneare di giorno e per i collegamenti nelle ore pomeridiane e serali. Una mancanza che, siamo certi, potrà essere corretta in breve tempo, per rispetto ai concittadini, ai turisti e ai vacanzieri di quelle zone. Ci vorremmo soffermare anche – prosegue Chiavola – sull’assenza di iniziative, secondo noi indispensabili, per migliorare i collegamenti lungo l’asse costiero, appunto con Punta Braccetto ma, più ancora per ottimizzare, anche in funzione turistica, i collegamenti fra Ibla e il mare, fra Ibla e il castello di Donnafugata e il mare, fra Ragusa e Marina di Ragusa, anche nelle ore notturne, come un comune servizio urbano, con orari e frequenze che permettano di considerare il territorio comunale come un unicum da privilegiare, da tutelare e da anteporre ad interessi, pur legittimi, di altre aree limitrofe che attengono più a politiche di respiro intercomunale e provinciale, con uno sguardo alla mobilità con le province limitrofe".

Bontà sua. 

 

HAI GIÀ SCARICATO L'APP DI ZTL? SE HAI UN DISPOSITIVO ANDROID, SCARICALA ORA, PER ESSERE SEMPRE INFORMATO, DIRETTAMENTE SUL TUO SMARTPHONE, SU TUTTO CIÒ CHE È IMPORTANTE PER TE.

ZTL | L'informazione cambia rotta
Scarica l'app di ZTL gratuitamente su Google Play Store
SCARICA