Comiso, Differenziata al 65%

Raccolta record nel mese di maggio. Soddisfatto l'assessore Vittoria

article image Le isole ecologiche che potenzieranno ulteriormente la differenziata a Comiso


07 Giugno 2019

Come già anticipato in occasione di un recente servizio sulla raccolta differenziata in provincia, il nuovo sistema di raccolta rifiuti attivato a Comiso, comincia a dare importanti riscontri.

La differenziata, a maggio, raggiunge infatti il 65.77%. “Il lavoro di informazione e sensibilizzazione iniziato da febbraio scorso, - spiega l'assessore comunale all'Ambiente, Biagio Vittoria - ha fatto alzare le percentuali prima ancora che iniziasse il nuovo sistema di raccolta, partito poi il primo aprile”. 

Soddisfatto anche il commento del Sindaco di Comiso, Maria Rita Schembari: "numeri straordinari per la nostra città. C'è ancora parecchia strada da fare, ed è in salita, ma sono certa che uniti si cresce e si progredisce".

L'assessore Vittoria, sottolinea altresì come si tratti di un risultato "sicuramente positivo, se paragonato alle percentuali del passato che, pur attestando Comiso tra i comuni che differenziano bene, non sono andate oltre il 54%. I cittadini, del resto, non erano nuovi alla raccolta differenziata porta a porta, che è iniziata nel 2011. Tuttavia – continua Biagio Vittoria – le norme europee sempre più stringenti in merito alla tutela ambientale e alla differenziazione dei rifiuti, hanno contribuito a regolamentare ulteriormente il sistema di smistamento e conferimento. Consapevoli che dal primo di aprile sarebbe partito questo nuovo sistema più incisivo, abbiamo cominciato in sinergia con la ditta Busso, una campagna di informazione e sensibilizzazione che ci ha visto impegnati in molteplici incontri con le comunità parrocchiali, con le scuole, nei luoghi di incontro e con le comunità islamiche presenti in città, utilizzando depliant esplicativi in lingua araba, per finire alla distribuzione dei nuovi mastelli che ha consentito a tutti i nuclei familiari di essere ben informati su come operare. Tant’è che già dal mese di marzo, cioè un mese prima dell’effettivo inizio, le percentuali si sono alzate raggiungendo il 60.53%. Nel mese di aprile – spiega ancora l'assessore Vittoria – abbiamo registrato il 62.45%, e in maggio il 65.77%.  Queste percentuali – dichiara l’assessore – sono buone perché indicano una risposta positiva da parte dei cittadini che hanno uno spiccato senso civico e che mostrano interesse per la loro città. Dobbiamo però andare oltre questi numeri e dobbiamo essere più incisivi nei confronti di quella ormai sparuta sacca di persone refrattarie a fare la differenziata. Oggi siamo consapevoli di avere messo a disposizione della città, diversi strumenti per differenziare bene e agevolmente. Dai mastelli e quindi dalla raccolta porta a porta, alle isole ecologiche che a breve saranno operative. Per non dire dei contenitori per pile e batterie, per farmaci scaduti, per l’olio da cucina. Come siamo anche consapevoli – conclude l’assessore- che il sistema di raccolta va migliorato. Ed è ciò per cui ci impegneremo”.

 

HAI GIÀ SCARICATO L'APP DI ZTL? SE HAI UN DISPOSITIVO ANDROID, SCARICALA ORA, PER ESSERE SEMPRE INFORMATO, DIRETTAMENTE SUL TUO SMARTPHONE, SU TUTTO CIÒ CHE È IMPORTANTE PER TE.

ZTL | L'informazione cambia rotta
Scarica l'app di ZTL gratuitamente su Google Play Store
SCARICA